Contributi previdenziali, procedura rimborsi aperta sino al 22 aprile 2024

0
189

Il Dipartimento dello Sport della Presidenza del Consiglio dei Ministri ricorda che sino al 22 aprile 2024 gli enti sportivi dilettantistici in possesso dei requisiti fissati dall’art. 35, comma 8-sexies, del decreto legislativo 28 febbraio 2021, potranno presentare la domanda per l’accesso al rimborso previsto dalla medesima norma, pari all’ammontare dei contributi previdenziali versati sui compensi erogati ai lavoratori sportivi titolari di contratti di collaborazione coordinata e continuativa, nel periodo da luglio a novembre 2023.

Si rammenta, altresì, che le ASD e le SSD che intendono presentare domanda per la corresponsione del contributo dovranno utilizzare l’apposita funzionalità messa a disposizione sulla piattaforma del Registro nazionale delle attività sportive dilettantistiche, ove è altresì possibile consultare le istruzioni operative per la presentazione della domanda.