Borghesiana, Juniores eliminata

0
1051
La Juniores della Borghesiana
La Juniores della Borghesiana

L’impresa era di quelle difficili. La Juniores provinciale della Polisportiva Borghesiana ha sfiorato un clamoroso ribaltone nella gara di ritorno del primo turno play off contro l’Atletico Monterotondo disputata ieri pomeriggio. «Partivamo dalla sconfitta per 3-2 della gara casalinga – racconta il responsabile del settore calcio Valerio Arcangeli – e dunque la situazione era già molto complicata. Ma i ragazzi hanno giocato alla grande fino ad inizio ripresa quando erano in vantaggio per 2-0 e dunque qualificati. Un errore ingenuo ha spalancato le porte per il 2-1 locale e da lì è partita la rimonta dell’Atletico Monterotondo».

Arcangeli non fa drammi per l’estromissione del gruppo di mister Enrico Gagliarducci dalla post-season. «Eravamo già felicissimi del quarto posto finale nel nostro girone e dunque tutto quello che avremmo fatto sarebbe stato un qualcosa in più».

Un discorso simile può essere fatto anche per la prima squadra che si è ben comportata nel campionato di Seconda categoria, chiuso al terzo posto. «Siamo convinti che il nostro girone sia stato il più competitivo dell’intera categoria – dice Arcangeli -. Per questo vanno fatti i complimenti al gruppo, composto da tanti giovani, e all’allenatore per il buon lavoro fatto. E poi aspettiamo di vedere quali saranno le decisioni del Comitato regionale in merito ad eventuali ripescaggi: noi ci speriamo».

E proprio a proposito del tecnico alla Polisportiva Borghesiana non sembrano avere dubbi. «Mister Tiberio Baroni è confermatissimo anche per la prossima stagione» conferma Arcangeli. Il “Brasili”, comunque, non chiude i propri battenti: in questi giorni si succedono tantissime partite di calcio giovanile per il mega-torneo che si svolge nell’ambito della “Festa dello Sport”. Le finali della kermesse sono previste per il 14, 15 e 16 giugno.