domenica, 5 Dicembre 2021

Zarelli: “Riparte anche il Calcio a 5, segnale di forza e determinazione”









Dopo il calcio a 11, in questo fine settimana riparte anche il calcio a 5. Un altro importante passo che vorremmo ci accompagni verso la riapertura totale delle attività del Comitato Regionale Lazio, attività giovanile compresa, a favore della quale il Consiglio Direttivo della Lnd ha lanciato un appello.

A chi scende di nuovo in campo, voglio portare il mio saluto e il mio in bocca al lupo, unitamente a quello del Responsabile Regionale del Calcio a 5 Marco Tosini, affinché si torni a vivere il futsal nel pieno delle emozioni e delle sensazioni che sa regalare.

Partono per prime le ragazze, alle quali va il mio complimento per la determinazione e la compattezza con cui vogliono tornare a giocare. Tra sette giorni torneranno a giocare anche i ragazzi, la cui ripartenza è stata più travagliata per via di dubbi e perplessità che possono anche essere legittime purché non siano trasformate in strumentalizzazione.

Un pensiero voglio rivolgerlo anche a quelle società che, con motivazioni che meritano il massimo rispetto, hanno preferito rimandare a settembre il ritorno in campo. Tuttavia, ripartire è il segnale più forte che tutti noi, che amiamo lo sport dilettantistico, possiamo e dobbiamo dare per ritrovare quella normalità che invochiamo ormai da più di un anno.

Nella convinzione che solo con un’unità di intenti si possa tracciare una strada sicura per il futuro, ribadisco il mio in bocca al lupo e l’invito al rispetto massimo dei un protocollo che è il baluardo per il proseguo dell’attività. Rispettare le regole è la partita che tutti possiamo e dobbiamo vincere.

Melchiorre Zarelli

Ultimi articoli