domenica, 17 Ottobre 2021

Minuto di silenzio per la scomparsa di Stefano Mattera









Aia in lutto per la scomparsa di Stefano Mattera, arbitro benemerito e Presidente dellla Sezione A.I.A. ROMA-1 ‘Generoso Dattilo’. Dirigente arbitrale con alle spalle più di 40 anni di vita sportiva trascorsa nella ‘grande famiglia degli arbitri’: nel lontano 1977 si avvicinò a questo mondo e da quel momento non lo ha più abbandonato.

Dopo aver smesso di calcare i campi di gioco ha continuato a coltivare la sua passione come dirigente arbitrale, assumendo e onorando al meglio vari incarichi a livello sezionale, regionale e nazionale. Ultimo in ordine di tempo la presidenza della Sezione Roma-1, assunta per volontà della degli iscritti della Sezione che lo hanno votato a larghissima maggioranza nel dicembre 2020.

Nel tempo ha formato generazioni di giovani arbitri, anno dopo anno, con dedizione e competenza: li ha seguiti prima nella formazione e poi direttamente sui campi, è stato loro consigliere dispensando la sua preparazione e non facendogli mai mancare il suo affetto.

Il Comitato Regionale Lazio LND, riconoscendogli le doti umane e sportive che ha sempre manifestato nella sua lunga carriera, ha ritenuto doveroso ricordarlo, se pur con poche parole, su queste pagine. All’Associazione Italiana Arbitri, al Comitato Regionale Arbitri Lazio e a tutti gli Associati della Sezione Roma-1 ‘Generoso Dattilo’, giungano le condoglianze del Consiglio Direttivo del C.R. Lazio, unitamente a tutti gli sportivi del Lazio.

Alla famiglia, la moglie Eva e al figlio Matteo, il Comitato Regionale Lazio rivolge un pensiero di sincera vicinanza.

Per ricordare la figura di Stefano Mattera, è stato disposto che verrà osservato ‘un minuto di silenzio’ all’inizio di ogni gara ufficiale programmata in questo fine settimana.

Ultimi articoli