sabato, 15 Maggio 2021

Ripresa Eccellenza, ecco le disposizioni per i media e le riprese tv









Con la ripresa del campionato di Eccellenza, sia maschile che femminile, si ricorda che l’effettuazione della diretta in live streaming in esclusiva sul profilo social ufficiali della Società (a titolo esemplificativo e non esaustivo: Facebook, Instagram, YouTube, MyCujoo e similari) è regolata dalla Circolare n.23 della Lnd (scarica qui) che prevede:

  • I diritti potranno essere esercitati come segue e, in ogni caso, senza pregiudicare in alcun modo l’immagine della L.N.D., delle Società Sportive, dei Tesserati, degli Ufficiali di Gara, dei Dirigenti Federali e del calcio in generale: 
  • E’ espressamente esclusa ogni altra modalità di trasmissione diversa da quella sopra indicata; 
  • Le trasmissioni non potranno essere, in alcun modo, difformi da quelle oggetto della presente Circolare; 
  • Non sono consentite, a nessun titolo, interconnessioni con operatori della comunicazione;
  • E’ fatto divieto alle Società di cedere a terzi, a qualsiasi titolo, i diritti di diffusione ceduti dalla L.N.D. e di modificare/interrompere i contenuti delle immagini per l’inserimento, in grafica in tempo reale, di pubblicità e/o messaggi promozionali; 
  • E’ fatto divieto alle Società di trasmettere le dirette delle gare che sono oggetto di accordi già sottoscritti dai Comitati con Emittenti Regionali o che, comunque, potranno essere sottoscritti, anche dalla L.N.D. per il Dipartimento Calcio Femminile, nel corso della corrente Stagione Sportiva 2020/2021, per la cessione di diritti televisivi, radiofonici, nonché di diritti internet, concernenti gli incontri ufficiali disputati dalle Società dilettantistiche per le attività ufficiali di competenza 2020/2021. 

La trasmissione in differita delle partite è da intendersi non prima delle ore 20.30 del giorno in cui si disputa la gara, o non prima di due ore e mezza nel caso la gara abbia inizio dopo le ore 17.

Al fine di evitare spiacevoli equivoci o disguidi, si ricorda che all’interno dell’area spogliatoi durante le ore del match day non è consentita la presenza di nessuna persona al di fuori di quelle previste dalla lista delle squadre ammesse dalla Circolare n.3 sulle gare a porte chiuse (35 persone tra quelle indicate nelle 40 del gruppo squadra depositato presso il CR Lazio come previsto dal Protocollo FIGC), del Commissario di campo designato, delle Forze di Polizia in servizio per l’evento e del personale sanitario (croce rossa o altro ente) designato all’emergenza medica dell’evento.

Pertanto, nessun operatore radio o tv, tecnico, fotografo, giornalista o addetto stampa potrà avere accesso alla suddetta area.

La consultazione delle copie delle liste gara da parte degli organi di stampa dovrà avvenire al di fuori dell’area spogliatoi, con affissione all’ingresso della tribuna (o anche al suo interno) o comunicata attraverso whatsapp o altri canali social.

Anche al termine dell’incontro, non sarà consentita nessuna intervista all’interno dell’area spogliatoi.

Per l’accesso degli operatori dei media alle tribune, gli stessi dovranno presentare, al loro arrivo, autocertificazione anti-covid, indossare la mascherina, sottoporsi alla misurazione della temperatura e mantenere, anche durante l’espletamento del servizio, il distanziamento sociale.

Potranno accedere alle tribune per effettuare le riprese solo le testate giornalistiche regolarmente accreditate per l’esercizio del diritto di cronaca nel rispetto della Circolare n.6 emanata dalla Lega Nazionale Dilettanti (qui l’elenco di quelle autorizzate dal Comitato Regionale Lazio).

Potranno accedere solo gli operatori che avranno inviato regolare richiesta scritta (su carta intestata della testata giornalistica) di accredito alla società, che ne dovrà tenere traccia ai fini del rispetto delle normative anti-covid.

Non è consentito concedere nessun accredito d’ingresso di altra forma o natura.

Ultimi articoli