Accordo con la Banca Mps per finanziamenti agevolati

0
531

Per rispondere alle esigenze del mondo del calcio dilettantistico è stata siglata la convenzione fra Banca Mps e Lega Nazionale Dilettanti. La vicinanza al territorio e alle esigenze sociali delle comunità locali sono valori che accomunano queste due realtà. L’accordo prevede condizioni di favore dedicate, oltre che alla LND (ed alle relative strutture territoriali), alle società ed associazioni sportive affiliate, a dirigenti, tecnici, atleti tesserati, dipendenti e relativi familiari, con opportunità differenziate per tutti gli “attori” che fanno riferimento alla Lega.

Un sostegno concreto alle società sportive affiliate alla Lega Dilettanti è rappresentato da Mps Valore Sport, il nuovo finanziamento su misura che va incontro all’esigenza di affrontare gli impegni economici relativi alla stagione sportiva, ed in particolare le spese d’iscrizione ai campionati. Si tratta di un finanziamento chirografario con durata 12 mesi, importo compreso fra i 2.000 ed i 10.000 euroa condizioni agevolate. 

Oltre a Mps Valore Sport, la convenzione mette a disposizione condizioni vantaggiose su un ampio ventaglio di prodotti e servizi, dai conti correnti ai mutui ipotecari, dagli strumenti di pagamento, ai servizi di digital banking.

Maurizio Bai, responsabile Direzione Rete Banca Mps ha dichiarato: “Siamo orgogliosi di aver sottoscritto la convenzione con la famiglia sportiva dilettantistica più grande d’Europa con cui come Banca ci sentiamo di condividere la presenza attenta e capillare nei territori e la vicinanza alle esigenze sociali delle comunitàlocali.Questo accordo testimonia la forte attenzione della Banca verso il mondo dei giovani, nella consapevolezza della straordinaria valenza sociale ed educativa dello sport. La vicinanza della Banca alla realtà giovanile è confermata da un lato dal percorso d’innovazione digitale dei propri servizi, dall’altro proprio dalla valorizzazione di ambiti – come lo sport – nei quali intendiamo creare valore sostenibile attraverso soluzioni semplici ed efficaci.”. 

“C’è sempre più bisogno di individuare misure a sostegno dello sport dilettantistico e, nel caso specifico, del calcio di base. – ha commentato il Presidente della Lega Nazionale Dilettanti Cosimo Sibilia – L’accordo con un’importante realtà come Banca Mps conferma la volontà della LND di continuare a individuare soluzioni concrete per consentire alle Società di essere agevolate nel raggiungimento dei loro obiettivi sportivi e sociali. Non dobbiamo infatti mai dimenticare la straordinaria opera che i club dilettantistici realizzano nei rispettivi territori di riferimento. Il nostro è un movimento che si basa sul volontariato e che, tra mille difficoltà, economiche e strutturali, assicura lo svolgimento dell’attività sportiva in ogni angolo d’Italia. È necessario quindi incoraggiare e agevolare la conduzione delle sue attività”.