L’antipasto del Caput Mundi

0
1457
La squadra di San Marino che ha affrontato l'Italia Under 17 a Modena
La squadra di San Marino che ha affrontato l’Italia Under 17 a Modena

Bella e convincente l’Under 17 Dilettanti che piega le resistenze di San Marino dopo un iniziale timore dovuto all’esuberanza degli avversari. Questo, in sintesi, il tema della sfida internazionale andata in scena a Castelfranco Emilia, in quello che di fatto è l’antipasto del Torneo Roma Caput Mundi (in programma nella provincia di Roma dal 14 al 19 gennaio 2012) dove, oltre agli azzurrini e alla formazione del Titano, prenderanno parte anche le nazionali giovanili di Grecia, Albania, Russia, Inghilterra e Romania, oltre alla selezione Juniores del Lazio.

I sammarinesi giocano una buona gara e costringono gli azzurri a dare il meglio in ogni singolo reparto per conquistare un successo importante anche per il morale. Può essere soddisfatto il supervisore delle rappresentative nazionali LND Giancarlo Magrini che ha visto in campo una squadra crescere con il passare dei minuti e ripetere in gara schemi ed indicazioni provate in allenamento.  Un incontro, quello contro i pari età sammarinesi, cui ha assistito il vice presidente vicario della Lega Nazionale Dilettanti Alberto Mambelli il quale, nel sottolineare gli ottimi rapporti di amicizia tra la LND e la Federazione sammarinese, ha voluto ringraziare San Marino “che ha accettato subito la proposta di portare nel modenese un importante test match internazionale giovanile per tenere alto il livello di attenzione degli sportivi e non solo sulla ricostruzione delle zone terremotate, un impegno che tutti, indistintamente, devono sentire come una priorità”.

La gara

ITALIA UNDER 17 DILETTANTI – SAN MARINO UNDER 17 2-0

Italia (4-2-3-1): Berti (’95-Sangiovannivaldarno) dal 1’ st Filippetto (’96-Montebelluna); Tuniz (’95-SandonàJesolo) dal 20’ st Maccarini Ricci (’95-Coop Ravenna), Crocchianti (’96-Nuova Tor Tre Teste) dal 1’ st Barbieri (’95-Ostia Mare), Barretta (’95-Lucchese) dal 1’ st Santandrea (’95-Imolese), Boni (’95-Solbiasommese) dal 1’ st Canestri (’95-Villabiagio); Vianello (’95-Giorgione) dal 1’ st Prosdocimi (’96-Montebelluna), Torelli (’95-Vis Pesaro) dal 20’ st Osti (’95-Desio); Ciurria (’95-Castellarano) dal 20’ st Capuano (’95-Olbia), D’Avolio (’95-Verbano) dal 17’ st Boschi (’96-Imolese), Pecchioli (’95-Lucchese) dal 1’ st Lima (’95-Lucchese); Galelli (’96-Darfo Boario) dal 17’ st Bergamasco (’95-Manzanese).

San Marino (4-4-2): Benedettini; Righi, Censoni M., Severi, Cesarini; Nanni, Francini, Censoni L., Proli, Ceccaroli; Tommassini. A disp. Ottaviani, Benvenuti, Chiaruzzi, Marcucci, Muccioli, Biordi, Rossi, Tosi, Zafferani.

Arbitro: Daniele Marchi di Bologna.

Assistenti: Davide Baldelli di Reggio Emilia e Francesco Rizzo di Bologna.

Reti: 44’ pt Galelli, 65’ st Lima.

Note: Calci d’angolo: 6-3.