2^ giornata “Roma Caput Mundi” e “Il Calcio è Rosa”, primi verdetti e prossime sfide mozzafiato

0
589

ROMA CAPUT MUNDI
Il secondo turno del “Roma Caput Mundi” porta con sé già anche i primi verdetti.
Nel girone A sono matematicamente fuori dal discorso finale Galles e Inghilterra, sconfitte rispettivamente da Italia LND (2-3) e Moldova (4-1). Saranno proprio queste ultime due squadre a contendersi giovedì a Montecompatri il passaggio del turno, in un match che si preannuncia elettrizzante.

Nel girone B, passo falso della Rappresentativa Regionale Lazio Under 18, che subisce la prima sconfitta nel torneo per mano del Frosinone. Ciociari in vantaggio al 31’ del primo tempo con la conclusione ravvicinata di Zoffranieri. Nella ripresa il C.R. Lazio appare più in partita, ma al 28’ Morelli sigla il 2-0 con un tiro dalla distanza che sorprende Maddalena.

Al 33’ il cross dalla sinistra di Iacoponi è la premessa per l’autogol di Mattei che devia nella propria porta. Il forcing finale della squadra di Ippoliti non si concretizza: 2-1 il risultato al termine degli 80 minuti regolamentari. Per il C.R Lazio sarà decisiva la terza e ultima gara della fase a gironi contro il Kosovo, che oggi si è imposto 1-0 ai danni della Grecia ed è balzato al comando del raggruppamento.

CLASSIFICHE E COMUNICATI ROMA CAPUT MUNDI

IL CALCIO E’ ROSA
Primi verdetti anche per la manifestazione internazionale di calcio femminile.
Nel girone A prosegue la marcia trionfale di Inghilterra e Moldova appaiate al vertice a punteggio pieno. Le inglesi hanno battuto 6-0 il C.R. Abruzzo, mentre, con lo stesso risultato, le moldave hanno superato il Grifone Gialloverde. Giovedì al “Collacchi” di Segni gara decisiva proprio tra Inghilterra e Moldova. Abruzzo e Grifone, invece, sono matematicamente fuori dal discorso finale.

Secondo turno amaro anche per la Rappresentativa Regionale femminile. Nel girone B le ragazze del Lazio devono abbandonare in anticipo i sogni di qualificazione all’atto conclusivo del torneo, dopo l’8-0 subito dal fortissimo Kosovo. Grazie alla vittoria di misura sul Galles, invece, il C.P.A. Bolzano può coltivare ancora flebili speranze: giovedì servirà un super Galles con il Kosovo, una vittoria contro il Lazio e la classifica avulsa dalla propria parte.

CLASSIFICHE E COMUNICATI IL CALCIO E’ ROSA