Juniores provinciale, la coppa al Sermoneta

0
1666
La festa dei calciatori del Sermoneta dopo la premiazione
La festa dei calciatori del Sermoneta dopo la premiazione

Il Sermoneta chiude la stagione con un importante alloro: la Coppa Provincia di Latina Juniores. Il club gialloblù ha conquistato il trofeo nella finale giocata a Sabaudia. Dopo un avvincente fase preliminare della Coppa si sono ritrovate in finale sul manto erboso del Fabiani le due squadre che avevano prevalso nelle due semifinali. Il Città di Aprilia da una parte, che aveva sconfitto un coriaceo Borgo San Michele per 1 a 0 nella prima semifinale, e il Sermoneta Calcio, che invece ha dovuto sudare le proverbiali “sette camice” per avere ragione del mai domo Citta’ di MinturnoMarina, battuto solamente alla lotteria dei calci di rigore per 5 a 4 sul sintetico di Monte San Biagio.

A Sabaudia, invece, il Sermoneta ha prevalso sul Cittàdi Aprilia dopo i tradizionali novanta minuti di gioco. Le due squadre si sono affrontate fin dal fischio d’inizio dell’arbitro Di Biasio della Sezione di Formia, che ha ben diretto, a viso aperto, come è nello spirito della categoria, con trame anche di bel gioco e con qualche spunto di maggior pregio da parte del Sermoneta Calcio,che sotto l’aspetto tecnico ha mostrato alcune belle individualità che alla fine hanno fatto la differenza.

Ha prevalso in questa edizione il Sermoneta Calcio che ha avuto il pregio di attaccare fin dai primi minuti, andando in vantaggio al 22′ del primo tempo,  e raddoppiando al 42′ sempre del primo tempo su calcio di rigore. Prima delle due reti il Sermoneta aveva colpito anche una traversa a portiere battuto, segno anche questo tangibile di una superiorità territoriale piuttosto marcata

Chiuso il primo tempo con il vantaggio del Sermoneta per 2 a 0, il secondo tempo è iniziato con la reazione del Città di Aprilia, che con buone azioni di gioco ha cercato di mettere in difficoltà la quadrata squadra avversaria, arrivando ad accorciare le distanze al 20′, riaprendo così la gara, da questo momento in poi giocata sul filo del rasoio con continui cambiamenti di fronte. Il risultato comunque non è cambiato fino alla fine nonostante il forcing del Città di Aprilia, la coppa è andata al Sermoneta Calcio, che ha dimostrato di essere una squadra quadrata e forte in ogni reparto. Dopo il fischio del signor Di Biasio si è proceduto alle premiazioni sul campo in presenza del Delegato Provinciale di Latina Gian Carlo Bersanetti e del Componente la Delagazione Gaetano Vellucci.

Nelle foto sotto, alcuni momenti della finale

[photoshow]