Un calcio verso la libertà

0
1254

 

Partecipanti e organizzatori del torneo dopo la presentazione della manifestazione


Un torneo per l’integrazione. Per sentirsi meno isolati e ancora integrati nella società. E’ il I torneo amatoriale di calcio “Un calcio verso la libertà”, che verrà giocato da martedì prossimo e finio alla seconda metà di maggio, all’interno della Casa Circondariale di Rebibbia e che avrà tutti i crismi  del campionato, con tanto di arbitri federali e tesseramento dei calciatori. Un’iniziativa che Andrea Giannelli, il dirigente responsabile del Rebibbia Calcio (che prende parte al campionato di Prima Categoria) ha fortemente voluto per offrire ai detenuti ospitati nel carcere di via Tiburtina, a Roma, un’occasione di socializzazione.

La presentazione dell’iniziativa è avvenuta all’interno del carcere di Rebibbia, alla presenza delle autorità dell’Istituto di pena, del presidente del Comitato Regionale Lazio, Melchiorre Zarelli (che ha subito sposato l’iniziativa lanciata da Giannelli durante un’assemblea del Cr Lazio), del Vice Presidente del Cr Lazio, Vincenzo Calzolari e del Comandante dei Carabinieri.

Quattro le squadre che daranno via a dodici incontri, tutti programmati dalle ore 13 alle ore 15 sul campo che è all’interno del carcere e che avrà, come spettatori, proprio gli ospiti dell’istituto che potranno assistere agli incontri. “Credo sia un’iniziativa a dir poco lodevole”, ha spiegato il presidente del Comitato, Melchiorre Zarelli. “Offrire a queste persone un’opportunità per sentirsi meno soli è sicuramente molto importante e socialmente, utile per il recupero di chi ha sbagliato. Immaginiamo cosa possa significare stare rinchiusi in una struttura per anni e anni, sapendo soltanto in parte quello che accade fuori, e questo torneo ha lo scopo di lasciare dunque aperta una finestra di contatto proprio con il mondo. Oltretutto – rivela Zarelli – stiamo valutando la fattibilità di un’idea che potrebbe anche portare ad un rapporto più costante tra il carcere e il calcio”.

La prima partita, martedì all’ora di pranzo, sarà diretta da Sergio Coppetelli, oggi designatore della Promozione e già direttore di gara della serie A. Ad inagurare il torneo saranno le squadre del G8 e del G12. Questo il calendario completo del torneo:

Andata

9 aprile

11 aprile

16 arile

18 aprile

23 aprile

30 aprile

 

Ritorno

2 maggio

7 maggio

9 maggio

14 maggio

16 maggio

21 maggio

 

G8 – G12

G9 – G11

G11 – G8

G12 – G9

G12 – G11

G8 – G9

 

 

G12 – G8

G11 – G9

G8 – G11

G9 – G12

G11 – G12

G9 – G8

Un momento della presentazione dell'evento
Un momento della presentazione dell’evento