2^ Categoria, i criteri di ammissione

0
1603

 CRITERI DI AMMISSIONE AL CAMPIONATO 2013/2014 IN CASO DI DISPONIBILITA’ DI POSTI 

 PRINCIPI COMUNI 

a) nell’attribuzione dei posti eventualmente disponibili, avranno priorità assoluta le Società alle quali, per disposizione federale, verrà attribuita una categoria diversa da quella di appartenenza;

b) le Società classificate al 1° posto ex- aequo del girone di appartenenza, perdenti la gara di spareggio per l’ammissione alla categoria superiore, verranno considerate al 2° posto della graduatoria del proprio girone;

c) in caso di parità di punteggio, per l’attribuzione delle posizioni di classifica utilizzate per la predisposizione delle graduatorie, varranno, nell’ordine, i seguenti criteri:

1) maggior numero di punti conseguiti negli incontri diretti;
2) miglior differenza reti negli incontri diretti;
3) miglior differenza reti (intero Campionato);
4) maggior numero di reti attive (intero Campionato);
5) sorteggio

Dopo aver soddisfatto le disposizioni di cui al punto a), al termine della stagione sportiva 2012/2013, verranno predisposte particolari graduatorie per l’ammissione ai Campionati di categoria superiore, in caso di vacanza di posti.

 DA TALI GRADUATORIE VERRANNO ESCLUSE LE SOCIETA’ CHE HANNO GODUTO DELL’IDENTICO BENEFICIO DELL’AMMISSIONE PER LA STESSA CATEGORIA, NELL’ULTIMA STAGIONE SPORTIVA 2012/2013 

 

 

Per una composizione armonica dei gironi del Campionato di Seconda Categoria 2013-2014, in caso di posti disponibili, verranno utilizzate apposite graduatorie provinciali redatte adottando, nell’ordine, i seguenti criteri:

 

 DELEGAZIONE PROVINCIALE DI FROSINONE 

  • 1° posto – Società vincente la Coppa Provincia di Frosinone, riservata alle società partecipanti al Campionato Provinciale di Terza Categoria di Frosinone 2012/2013;
  • 2° posto – Società posizionata al primo posto della particolare graduatoria determinata dalla Tabella “A riservata alle società classificate al penultimo posto dei rispettivi gironi del Campionato di Seconda Categoria 2012/2013 territorialmente appartenenti alla provincia di Frosinone;
  • 3° posto – Società posizionata al secondo posto della particolare graduatoria determinata dalla Tabella “A riservata alle società classificate al penultimo posto dei rispettivi gironi del Campionato di Seconda Categoria 2012/2013 territorialmente appartenenti alla provincia di Frosinone;
  • 4° posto – Società posizionata al terzo posto della particolare graduatoria determinata dalla Tabella “A riservata alle società classificate al penultimo posto dei rispettivi gironi del Campionato di Seconda Categoria 2012/2013 territorialmente appartenenti alla provincia di Frosinone;
  • 5° posto – Società perdente la finale per l’assegnazione della Coppa Provincia di Frosinone, riservata alle società partecipanti al Campionato Provinciale di Terza Categoria di Frosinone 2012/2013;

ESCLUSIONE DALLA GRADUATORIA

Vengono escluse dalla graduatoria sopraindicata:
– le Società che nelle gare di semifinale e Finale della Coppa Provincia di Frosinone superino complessivamente 20 punti di penalità nel premio disciplina;
– le Società condannate per illecito sportivo nelle ultime tre stagioni sportive;

Fermo restando che il campo sportivo sul quale verrà disputato il Campionato, dovrà essere ubicato, ai sensi dell’art. 19 comma 2 delle N.O.I.F. nel Comune dove ha sede la Società, verranno altresì escluse dalla graduatoria le Società che alla data di iscrizione “con riserva” al Campionato di 2ª categoria 2013/2014 non presenteranno contestualmente il modulo di disponibilità dell’impianto di giuoco, predisposto dal C.R. Lazio.

 

 DELEGAZIONE PROVINCIALE DI LATINA 
  • 1° posto – Società vincente la Coppa Provincia di Latina riservata alle società partecipanti al Campionato Provinciale di Terza Categoria di Latina 2012/2013;
  • 2° posto – Società posizionata al primo posto della particolare graduatoria determinata dalla Tabella “A1” riservata alle società classificate al penultimo posto dei rispettivi gironi del Campionato di Seconda Categoria 2012/2013 territorialmente appartenente alla Provincia di Latina;
  • 3° posto – Società posizionata al secondo posto della particolare graduatoria determinata dalla Tabella “A1” riservata alle società classificate al penultimo posto dei rispettivi gironi del Campionato di Seconda Categoria 2012/2013 territorialmente appartenente alla Provincia di Latina;
  • 4° posto – Società posizionata al terzo posto della particolare graduatoria determinata dalla Tabella “A1” riservata alle società classificate al penultimo posto dei rispettivi gironi del Campionato di Seconda Categoria 2012/2013 territorialmente appartenente alla Provincia di Latina;
  • 5° posto – Società posizionata al quarto posto della particolare graduatoria determinata dalla Tabella “A1” riservata alle società classificate al penultimo posto dei rispettivi gironi del Campionato di Seconda Categoria 2012/2013 territorialmente appartenente alla Provincia di Latina;
  • 6° posto – Società perdente la finale per l’assegnazione della Coppa Provincia di Latina, riservata alle società partecipanti al Campionato Provinciale di Terza Categoria di Latina 2012/2013;

ESCLUSIONE DALLA GRADUATORIA

Vengono escluse dalla graduatoria sopraindicata:
– le Società che nelle gare di semifinale e Finale della Coppa Provincia di Latina superino complessivamente 20 punti di penalità nel premio disciplina;
– le Società condannate per illecito sportivo nelle ultime tre stagioni sportive;

Fermo restando che il campo sportivo sul quale verrà disputato il Campionato, dovrà essere ubicato, ai sensi dell’art. 19 comma 2 delle N.O.I.F. nel Comune dove ha sede la Società, verranno altresì escluse dalla graduatoria le Società che alla data di iscrizione “con riserva” al Campionato di 2ª categoria 2013/2014 non presenteranno contestualmente il modulo di disponibilità dell’impianto di giuoco, predisposto dal C.R. Lazio.

 

 DELEGAZIONE PROVINCIALE DI RIETI 
  • 1° posto – Società vincente la Coppa Provincia di Rieti riservata alle società partecipanti al Campionato Provinciale di Terza Categoria di Rieti 2012/2013;
  • 2° posto – Società posizionata al primo posto della particolare graduatoria determinata dalla Tabella “A” riservata alle società classificate al penultinmo posto dei rispettivi gironi del Campionato di Seconda Categoria 2012/2013 territorialmente appartenente alla provincia di Rieti;
  • 3° posto – Società posizionata al secondo posto della particolare graduatoria determinata dalla Tabella “A” riservata alle società classificate al penultinmo posto dei rispettivi gironi del Campionato di Seconda Categoria 2012/2013 territorialmente appartenente alla provincia di Rieti;
  • 4° posto – Società posizionata al terzo posto della particolare graduatoria determinata dalla Tabella “A” riservata alle società classificate al penultinmo posto dei rispettivi gironi del Campionato di Seconda Categoria 2012/2013 territorialmente appartenente alla provincia di Rieti;
  • 5° posto – Società perdente la finale per l’assegnazione della Coppa Provincia di Rieti, riservata alle società partecipanti al Campionato Provinciale di Terza Categoria di Rieti 2012/2013;

ESCLUSIONE DALLA GRADUATORIA

Vengono escluse dalla graduatoria sopraindicata:
– le Società che nelle gare di semifinale e Finale della Coppa Provincia di Rieti superino complessivamente 20 punti di penalità nel premio disciplina;
– le Società condannate per illecito sportivo nelle ultime tre stagioni sportive;

Fermo restando che il campo sportivo sul quale verrà disputato il Campionato, dovrà essere ubicato, ai sensi dell’art. 19 comma 2 delle N.O.I.F. nel Comune dove ha sede la Società, verranno altresì escluse dalla graduatoria le Società che alla data di iscrizione “con riserva” al Campionato di 2ª categoria 2013/2014 non presenteranno contestualmente il modulo di disponibilità dell’impianto di giuoco, predisposto dal C.R. Lazio.

 

 DELEGAZIONE PROVINCIALE DI ROMA 
  • 1° posto – Società vincente la Coppa Provincia di Roma riservata alle società partecipanti al Campionato Provinciale di Terza Categoria di Roma 2012/2013;
  • 2° posto – Società posizionata al primo posto della particolare graduatoria determinata dalla Tabella “A” riservata alle società classificate al penultimo posto dei rispettivi gironi del Campionato di Seconda Categoria 2012/2013 territorialmente appartenente alla Provincia di Roma;
  • 3° posto – Società posizionata al secondo posto della particolare graduatoria determinata dalla Tabella “A” riservata alle società classificate al penultimo posto dei rispettivi gironi del Campionato di Seconda Categoria 2012/2013 territorialmente appartenente alla Provincia di Roma;
  • 4° posto – Società posizionata al terzo posto della particolare graduatoria determinata dalla Tabella “A” riservata alle società classificate al penultimo posto dei rispettivi gironi del Campionato di Seconda Categoria 2012/2013 territorialmente appartenente alla Provincia di Roma;
  • 5° posto – Società posizionata al quarto posto della particolare graduatoria determinata dalla Tabella “A” riservata alle società classificate al penultimo posto dei rispettivi gironi del Campionato di Seconda Categoria 2012/2013 territorialmente appartenente alla Provincia di Roma;
  • 6° posto – Società posizionata al quinto posto della particolare graduatoria determinata dalla Tabella “A” riservata alle società classificate al penultimo posto dei rispettivi gironi del Campionato di Seconda Categoria 2012/2013 territorialmente appartenente alla Provincia di Roma;
  • 7° posto – Società posizionata al sesto posto della particolare graduatoria determinata dalla Tabella “A” riservata alle società classificate al penultimo posto dei rispettivi gironi del Campionato di Seconda Categoria 2012/2013 territorialmente appartenente alla Provincia di Roma;
  • 8° posto – Società posizionata al settimo posto della particolare graduatoria determinata dalla Tabella “A” riservata alle società classificate al penultimo posto dei rispettivi gironi del Campionato di Seconda Categoria 2012/2013 territorialmente appartenente alla Provincia di Roma;
  • 9° posto – Società posizionata all’ottavo posto della particolare graduatoria determinata dalla Tabella “A” riservata alle società classificate al penultimo posto dei rispettivi gironi del Campionato di Seconda Categoria 2012/2013 territorialmente appartenente alla Provincia di Roma;
  • 10° posto – Società posizionata al nono posto della particolare graduatoria determinata dalla Tabella “A” riservata alle società classificate al penultimo posto dei rispettivi gironi del Campionato di Seconda Categoria 2012/2013 territorialmente appartenente alla Provincia di Roma;
  • 11° posto Società perdente la finale per l’assegnazione della Coppa Provincia di Roma, riservata alle società partecipanti al Campionato Provinciale di Terza Categoria di Roma 2012/2013 ;

ESCLUSIONE DALLA GRADUATORIA

Vengono escluse dalla graduatoria sopraindicata:
– le Società che nelle gare di semifinale e Finale della Coppa Provincia di Roma superino complessivamente 20 punti di penalità nel premio disciplina;
– le Società condannate per illecito sportivo nelle ultime tre stagioni sportive;

Fermo restando che il campo sportivo sul quale verrà disputato il Campionato, dovrà essere ubicato, ai sensi dell’art. 19 comma 2 delle N.O.I.F. nel Comune dove ha sede la Società, verranno altresì escluse dalla graduatoria le Società che alla data di iscrizione “con riserva” al Campionato di 2ª categoria 2013/2014 non presenteranno contestualmente il modulo di disponibilità dell’impianto di giuoco, predisposto dal C.R. Lazio.

 

 DELEGAZIONE PROVINCIALE DI VITERBO 
  • 1° posto – Società vincente la Coppa Provincia di Viterbo riservata alle società partecipanti al Campionato Provinciale di Terza Categoria di Viterbo 2012/2013;
  • 2° posto – Società posizionata al primo posto della particolare graduatoria determinata dalla Tabella “A” riservata alle società classificate al penultimo posto dei rispettivi gironi del Campionato di Seconda Categoria 2012/2013 territorialmente appartenente alla Provincia di Viterbo;
  • 3° posto – Società posizionata al secondo posto della particolare graduatoria determinata dalla Tabella “A” riservata alle società classificate al penultimo posto dei rispettivi gironi del Campionato di Seconda Categoria 2012/2013 territorialmente appartenente alla Provincia di Viterbo;
  • 4° posto – Società perdente la finale per l’assegnazione della Coppa Provincia di Viterbo, riservata alle società partecipanti al Campionato Provinciale di Terza Categoria di Viterbo 2012/2013;

ESCLUSIONE DALLA GRADUATORIA

Vengono escluse dalla graduatoria sopraindicata:

– le Società che nelle gare di semifinale e Finale della Coppa Provincia di Viterbo superino complessivamente 20 punti di penalità nel premio disciplina;
– le Società condannate per illecito sportivo nelle ultime tre stagioni sportive;

Fermo restando che il campo sportivo sul quale verrà disputato il Campionato, dovrà essere ubicato, ai sensi dell’art. 19 comma 2 delle N.O.I.F. nel Comune dove ha sede la Società, verranno altresì escluse dalla graduatoria le Società che alla data di iscrizione “con riserva” al Campionato di 2ª categoria 2013/2014 non presenteranno contestualmente il modulo di disponibilità dell’impianto di giuoco, predisposto dal C.R. Lazio.

TABELLA “A”

Coefficienti di merito per la compilazione della graduatoria riservata alle Società penultime classificate nei rispettivi gironi del Campionato 2ª Categoria 2012/2013, della propria Provincia.

1) QUOZIENTE PUNTI CONSEGUITI/GARE DISPUTATE

Società 1ªclassificata
Società 2ªclassificata
Società 3ªclassificata
Società 4ªclassificata
Società 5ªclassificata
Società 6ªclassificata
Società 7ªclassificata
Società 8ªclassificata
Società 9ªclassificata

punti 12
punti 10
punti 8
punti 7
punti 6
punti 5
punti 4
punti 3
punti 2


2) QUOZIENTE PUNTI PREMIO DISCIPLINA/GARE DISPUTATE

Società 1ªclassificata
Società 2ªclassificata
Società 3ªclassificata
Società 4ªclassificata
Società 5ªclassificata
Società 6ªclassificata
Società 7ªclassificata
Società 8ªclassificata
Società 9ªclassificata

punti 12
punti 10
punti 8
punti 7
punti 6
punti 5
punti 4
punti 3
punti 2

N.B. – a parità di quoziente, verrà attribuita la miglior classifica alla Società che avrà subito il minor numero di penalità attribuibili ai componenti del proprio staff;

3) SETTORE GIOVANILE

Partecipazione ai seguenti Campionati:

Juniores Regionale
Juniores Primavera
Allievi Regionali
Giovanissimi Regionali
Allievi Regionali Fascia “B”
Giovanissimi Regionali Fascia “B”
Juniores Provinciali
Allievi Provinciali
Giovanissimi Provinciali
Allievi Provinciali Fascia “B” (*)
Giovanissimi Provinciali Fascia “B” (*)
Scuola Calcio Qualificata (**)

punti 5
punti 5
punti 5
punti 5
punti 3
punti 3
punti 2
punti 2
punti 2
punti 1
punti 1
punti 5

(*) Il punteggio viene attribuito per una sola squadra di ogni singola categoria

(**) qualifica attribuita nella stagione sportiva 2012/2013

N.B. Il punteggio non viene attribuito in caso di ritiro o esclusione dal Campionato
4) ATTIVITA’ FEMMINILE

Partecipazione ai seguenti Campionati:

Serie C
Giovanissimi Provinciali (º)
Esordienti (º)

punti 30
punti 20
punti 10

(º) le squadre devono essere composte esclusivamente da calciatrici;

 

5) PARTECIPAZIONE DELLA 1ªSQUADRA AI CAMPIONATI NELLE STAGIONI SPORTIVE 2009/2010 – 2010/2011 – 2011/2012

Serie D
Eccellenza
Promozione
1ª categoria
2ªcategoria
3ªcategoria

6 punti x stagione
5 punti x stagione
4 punti x stagione
3 punti x stagione
2 punti x stagione
1 punti x stagione

In caso di parità nel totale dei punti assegnati alla singola società, per determinare la posizione nella graduatoria verranno adottati, nell’ordine, i seguenti criteri:
-maggior numero di punti assegnati in base al quoziente punti disciplina/gare
-maggior numero di punti assegnati in base all’attività femminile svolta
-maggior numero di punti assegnati in base all’attività giovanile svolta
-maggior numero di punti assegnati in base al quoziente punti/gare
-maggior numero di punti assegnati in base ai campionati della prima squadra nelle ultime tre stagioni sportive;
-sorteggio

 

[gn_button link=”https://lazio.lnd.it/?page_id=3023″ color=”#da5d1a” size=”2″ style=”1″ dark=”1″ radius=”auto” target=”self”]TORNA INDIETRO[/gn_button]