Tdr2019. Finale Juniores: 8 volte Lazio, Puglia battuta 3-0.

0
471

Otto volte Lazio nel Torneo delle Regioni! La Rappresentativa Juniores di Ippoliti batte 3-0 la Puglia al “Benito Stirpe” di Frosinone e conquista l’ottavo Tricolore della sua storia. Menniti, Pastorelli e Gomez i mattatori del match. Quella tra Lazio e Puglia è stata una gara particolare non solo per la caratura tecnica delle contendenti in campo, ma anche dal punto di vista storico: la prima finale del torneo, infatti, vide come protagoniste proprio le due regioni. Era il lontano 1959 e anche il quella circostanza il Lazio ebbe la meglio.

Avvio di gara di marca pugliese. Nel primi dieci minuti la squadra di Tavarilli mette alle corde il Lazio, che esce dall’angolo e reagisce con i tentativi di De Marchis e Menniti. Al 19’ il team di Ippoliti passa in vantaggio: cross in area di Miola dalla sinistra e colpo di testa vincente di Menniti. Perentorio lo stacco del numero 14. Il raddoppio del CRLazio arriva 4’ dopo: Gomez va via centralmente, allarga sulla destra per Pastorelli che entra in area e batte De Santis con una conclusione forte e precisa. Mister Tavarilli cerca di dare maggiore verve all’attacco: fuori Lamacchia dentro Touray. Al 34’, il Lazio sfiora il tris con l’incursione dalla destra di Menniti: conclusione dall’interno dell’area di rigore e deviazione in extremis di De Santis. Si torna negli spogliatoi sul 2-0 per il CRLazio.

Nel secondo tempo la compagine di Ippoliti, forte del doppio vantaggio, addormenta la partita. La Puglia prova a farsi pericolosa con il dinamico Touray, ma il Lazio cala il tris e di conseguenza il sipario sulla finale: la punizione di Gomez è fatale per De Santis. Grande prodezza balistica del numero 10 e risultato fissato sul 3-0.

L’ufficialità dello scudetto arriva con il triplice fischio di Aronne di Roma 1. Può esplodere la gioia dei ragazzi di mister Marco Ippoliti. La bacheca dell’allenatore romano e del Comitato Regionale Lazio si arricchisce di un altro trofeo.F

LAZIO-PUGLIA 3-0

Lazio: Pinna (43’st Mancini), Celesti, De Marchis, Gomez, Iannoni, Menniti, Miola (43’st Compagno), Pastorelli, Ruggiero (15’st Al Almajiri), Russo (39’st Ceccarini), Santoni (47’st Gianotti). A disp.: Arduini, Cosentino, Spoletini. All.: Ippoliti.
Puglia: De Santis, Muciaccia (30’st Lucatelli), Lamacchia (28’pt Touray), Daugenti (37’st Giaracuni), Maselli, Lobjanidze, Ingredda, Santoro, Losacco (1’st Ismael), Lorenzo (1’st Lavacca), Barrasso. A disp.: Capossele, Andriani, Serino. All.: Tavarilli.

Arbitro: Aronne di Roma 1.

Ass. Arbitro: Cozzuto di Formia e Pancani di Roma 1.

Marcatori: 19’pt Menniti, 23’pt Pastorelli, 32’st Gomez.

Note: ammonito Losacco (P), Santoni (L), Pastorelli (L).