Juniores, pari con la Lazio

0
672

Inizia con il piglio giusto la Rappresentativa Regionale Juniores nella decima edizione del Torneo Giovanile Internazionale Karol Wojtyla. I ragazzi di Maurizio Rossi hanno infatti pareggiato (3-3) contro la Primavera della Lazio, sfiorando l’impresa di battere i biancocelesti, che hanno potuto raggiungere il tre a tre finale soltanto nel secondo minuto di recupero del match, a lungo dominato proprio dalla Rappresentativa, brava a recuperare l’iniziale vantaggio segnato da Tounkara (subito dopo espulso per proteste) e poi a trovare per due volte il vantaggio.
A segno, per la Rappresentativa, tre “vecchie” conoscenze della Juniores, ossia Giampaolo, Lorusso e Panico, già protagonisti nel titolo italiano vinto la scorsa primavera in Friuli Venezia Giulia. Domani, la rappresentativa tornerà subito in campo (appuntamento alle ore 12 campo Urbetevere) per affrontare la Roma, che nella seconda gara è stata sconfitta dai bosniaci del sarajevo, la quarta squadra del girone che qualificherà alla finale di giovedì mattina a Roma soltanto la prima classificata. Dopo la oma, la Rappresentativa Juniores incontrerà il Sarajevo sul campo dell’Altetico Morena giovedì mattina.

CR LAZIO Andolfi, Barbarisi, Bonacini (10′ st Balletti), Bonaventura (2′ st La Terra), Gallo, Giampaolo (20′ st De Dominicis), Lisari, Lorusso, Marino, Palmieri, Panico. Non entrati: Bellacanzone, Fratini, Matarazzo, Tomei,Vecchiotti, Vitali. Ct Rossi

LAZIO Guerrieri, Pollace, Seck (20′ st Collarino), Pace, Silvagni, Palombi, Jerkas (1’st Condemi), Rossi (1′ st Germoni), Tounkara, Antonucci, Rokavec (1′ st Manoni). Non entrati: Cotticelli, Mattia, Capuano,Dovidio, Quaglia. All. Inzaghi

Reti 26’pt Tounkara, 6′ st Giampaolo, 16′ st Lorusso, 27′ st Palombi, 33′ st Panico, 47′ st Silvagni

Note Espulso al 29′ pt Tounkara. Ammoniti Palmieri, Gallo, Lisari, Collarino