TDP – Bersanetti: “Una vetrina per i giovani”

0
2310
Il Delegato Provinciale di Latina, Giancarlo Bersanetti

Giancarlo Bersanetti, Delegato Provinciale di Latina. Sabato pomeriggio, con le Rappresentative Giovanili della sua Provincia, proverà l’assalto al Torneo delle Province, quest’anno dedicato a due grandi personaggi del calcio laziale, come sono stati Giancarlo Ferrari e Padre Giustino Ferrazzoli. Le squadre Allievi e Giovanissimi affronteranno, nelle due finali in programma al Salaria Sport Village di Roma, le squadre pari età della Delegazione di Viterbo. Un doppio appuntamento con il calcio giovanile provinciale che Bersanetti ritiene di grande valore per tutto il movimento calcistico laziale.

“La reintroduzione dell’attivita’ giovanile del Torneo delle Province, dopo alcune stagioni di assenza, è il frutto del lavoro in sinergia tra le Delegazioni Provinciali ed Comitato Regionale”, spiega Bersanetti, che sottolinea anche come “il presidente Zarelli ha voluto così dare la possibilitaà a tanti giovani della provincia di mettersi in evidenza, visto che non ci sono poi così tante occasioni per farlo per i campionati provinciali. La manifestazione è infatti una vetrina importante per tutte le nostre società, che hanno la possibilita’ di mettere in evidenza i propri giovani migliori e dare la giusta visibilita’ anche al lavoro spesso oscuro di tanti appassionati dirigenti e tecnici, che giornalmente si impegnano nelle crescita tecnica ed umana di tanti giovani”.

Nelle intenzioni del presidente Zarelli c’è quello di dare seguito, negli anni, al binomio giovani-memoria storia del calcio laziale. Bersanetti sposa con entusiasmo questa linea. “E’ un abbinamento molto opportuno, che spero davvero si consolidi nella programmazione provinciale e regionale, per dar modo a tutto il movimento di avere un punto di riferimento storico che serva da incentivo per i propri giovani a far sempre meglio e di più”.

La formula del Torneo delle Province è stata quella consolidata negli anni, e per Bersanetti è la soluzione “piu’ consona all’importanza della manifestazione, perchè dà la possibilità di prepararsi adeguatamente, di fare gruppo e, soprattutto, di verificare con più certezza il materiale umano che si ha a disposizione. Vista la durata della manifestazione, sarebbe però opportuno portare il numero dei calciatori delle liste bloccate a 24 anzichè a 20, in modo da ovviare meglio a eventuali defezione per problemi vari, soprattutto quelli a livello scolastico vista l’eta dei giovani coinvolti”.

Quali sono le speranze e le aspettative per le due gare di sabato pomeriggio? “Comunque andrà a finire nelle finali allo Salaria Sport Village da giocare contro gli amici della Delegazione di Viterbo, sarà stata un’esperienza bellissima, che ci ha fatto vivere momenti di intensa emozione insieme ai nostri giovani calciatori e agli stessi dirigenti, che si sono spesi tantissimo per raggiungere queste finali. Che ci auguriamo di onorare soprattutto con il bel gioco. Noi siamo sicuri di poter fare bene, ma se il risultato non ci dovesse favorire, accetteremo serenamente il risultato del campo perchè questo deve essere sempre lo spirito che deve animare il nostro movimento”.

Giancarlo Bersanetti è al suo primo grande appuntamento da responsabile del movimento della Provincia, e nel suo ruolo istituzionale di delegato sente il dovere di “ringraziare i tecnici e tutti i collaboratori della Delegazione Provinciale, che in modo appassionato, entusiasta e professionale si sono prodigati per la buona riuscita di questa manifestazione. Come è doveroso, da parte mia, ringraziare tutte le società che ci hanno ospitato in occasione delle gare di allenamento e di quelle ufficiali. Ossia: Pro Cisterna, Nuova Itri, Terracina Calcio, Monte San Biagio, Virtus Lenola, Priverno Lepini e Vis Sezze Setina, oltre a tutte quelle che con entusiasmo hanno messo a disposizione i ragazzi”.

 

[lts_colorbox title=”Ecco la rosa dei Giovanissimi” color=”#004080″]

I Giovanissimi Provinciali fascia B di Latina
I Giovanissimi Provinciali fascia B di Latina

Matteo CARBONI

Tommaso Antonio TINTARI

Federico DE SANTIS

Gino CHITTARO

Federico PANICCIA

Pio Claudio VENTO

Nicola SANTULLO

Pasquale MANZO e Marco TOMBOLILLO

Lorenzo BALLERINI

Eduardo PAPARELLA e Andrea MASTRILLO

Valerio RICCI

Alessandro TOVALIERI

Riccardo MALANDRUCCOLO

Vincenzo ALTOBELLI e Armando IACOVACCI

Simone RICCI

Gabriele VERRECCHIA

Daniel CURIC

FABIO FACCI

AGORA

ANTONIO PALLUZZI

ATLETICO FONDI

BORGO PODGORA 1950

CALCIO SABAUDIA

CITTA’ DI MINTURNO MARINA

DON BOSCO GAETA

HERMADA

MONTENERO

LATINA SCALO CIMIL

NUOVO COS LATINA

POL. CARSO

PONTINIA

PRO CALCIO TERRACINA

SERMONETA CALCIO

VIGOR GAETA

VIRTUS LENOLA

SELEZIONATORE

[/lts_colorbox]

 

[lts_colorbox title=”Ecco la rosa degli Allievi” color=”#004080″]

Gli Allievi Provinciali Fascia B di Latina
Gli Allievi Provinciali Fascia B di Latina

Luca PARISELLA

Gianmarco SACCHETTI

Federico LANARI

Matteo BOI GELASIO

Giampaolo TESTA

Simone FREZZA

Erasmo MICERA

Devis PEZONE e Alessandro SANNA

Endri BERBERI

Davide MINERVINO e Valerio CASO

Andrea CECCARELLI

Leonardo TERENZI

Pietro ZARRO e Enrico CROLLA

Alessandro MEROLLE e Andrea CARDILLO

Luca BARTOLOMEO e Giacomo BERTOCCO

Bruno DI MAMBRO

ATLETICO FONDI

ATLETICO TERRACINA

CAMPOVERDE

CASSIO CLUB

CITTA’ DI MINTURNO MARINA

HERMADA

LATINA SCALO CIMIL

MONTELLO CALCIO

MONTENERO

NUOVA ITRI

PONTINIA

PRO CALCIO TERRACINA

REAL CASTELFORTE

SS COSMA E DAMIANO

TERRACINA CALCIO

SELEZIONATORE

[/lts_colorbox]