Sono… Rossi di successo

0
2713
Nella fotomontaggio: Simone Monni, Giorgil Antonio Giura e Federico Proia con la maglia del Siena

Piccoli campioni crescono. Nei dilettanti del Lazio, per poi spiccare il volo verso il calcio professionistico. Sono i giovani calciatori che hanno vinto i titoli italiani con le Rappresentative Regionali del Comitato Lazio. Prima in quella Giovanissimi, guidata da Maurizio Rossi, e vincitrice del titolo italiano nella stagione 2011. Poi, in quella Allievi, guidata da Giuliano Giannichedda, e vincitrice del titolo italiano la scorsa stagione. Due squadre che hanno un comun denominatore, chiamato Giorgio Antonio Giura, difensore nato il 13 settembre del 1996 e cresciuto nel Savio. E’ lui il calciatore che ha vinto il titolo italiano sia con i Giovanissimi sia con gli Allievi, e che ora veste la maglia della squadra Primavera del Siena.

Come lui, ci sono altri ragazzi che dopo aver vinto con Maurizio Rossi, hanno trovato spazio nelle società prof. “E’ il segnale del buon lavoro che abbiamo fatto negli anni all’interno del Comitato Regionale”, fa sapere il ct Rossi, oggi alla guida della formazione Allievi. “Alcuni di questi ragazzi, li abbiamo ritrovati all’ultimo torneo Karol Wojtyla, con la maglia della Lazio e questo mi ha fatto enorme piacere”, aggiunge Maurizio Rossi.

Il riferimento è a Valentino De Dominicis, centrocampista ex Urbetevere, che come il difensore Francesco Fè, fa ora parte del gruppo della squadra Primavera biancoceleste. Anche Manolo Ruggiero e Damiano Sterpone, entrambi formatisi nel Savio, hanno raggiunto gli ex compagni della formazione Giovanissimi a Formello, con Sterpone che ha anche vestito la maglia della Nazionale di categoria, un traguardo che la dice molto sul valore del ragazzo, nato nel febbraio del 1996.

Alla Roma è invece finito Luca Utzeri, centrocampista pontino cresciuto nella Polisportiva Carso, mentre Simone Monni e Federico Proia (il primo attaccante, il secondo centrocampista) vivono insieme a Giura l’avventura in terra di Siena. Un posto tra i professionisti, della squadra Giovanissimi che vinse il titolo a Fiuggi nel 2011, lo hanno conquistato pure Francesco Bonaventura, finito in questi giorni al Perugia, e Roberto Cerboni che al Perugia ha vissuto un’interessante esperienza. Si affacciano al mondo prof anche Manuel Adinolfi e Diego Crepaldi, che toccano i nuovi lidi con la propria società, l’Aprilia che milita in Lega Pro e che sta portando in auge anche Alessandro Matera, ex allievo della Lupa Frascati.

A proposito di ragazzi del 1995, il centrocampista Alessandro Biagiotti (altro prodotto dell’Urbetevere) è stato tesserato dal Brescia, mentre Wladimiro Falcone è finito alla Sampdoria, dopo essere stato selezionato nella Rappresentativa Giovanissimi che arrivò in semifinale nel Torneo delle Regioni del 2010. In procinto di spiccare il volo, ora ci sono Alex Gagliardini )nato il 30 settembre del 1996) che è alla Ternana, club di serie B che ha messo gli occhi anche su Berna.

La squadra Giovanissimi (con Maurizio Rossi al centro) vincitrice del titolo italiano nel 2011
La squadra Giovanissimi (con Maurizio Rossi al centro) vincitrice del titolo italiano nel 2011